MARCO MARZOCCHI

IN CIRCLES

Bologna, 4-5 Aprile , 2020

IN CIRCLES

La mia fotografia è la ricerca di persone, atmosfere e luoghi del passato che si mischiano con il presente.

Bellezza nella quotidiana semplicità e piccoli dettagli che celano la gioia, la paura, il dolore, questi elementi che si combinano come in una poesia.

Un racconto estremamente personale e autobiografico scattato a volte con urgenze a volte con paziente ricerca. Il mio lavoro alterna impulsività e razionalità, sia nello scattare che nell’editare. Nulla però è casuale. Tutto è ricondotto ad una narrazione introspettiva e allo stesso tempo di apertura al mondo esterno.

Un susseguirsi di domande e risposte e ancora domande, per dare senso a dinamiche profonde, a fatti del passato, all’amore, al senso stesso della fotografia.

Attraverso questo workshop vorrei poter aprire la porta della stanza segreta  che ognuno di voi  ha dentro di se , quella nascosta nel profondo. Mi piacerebbe darvi  le motivazioni per entrarci e ricavare tutto quello che serve  per poter fare fotografia in modo onesto.

Una permanenza nella stanza dove ognuno nasconde dubbi, paure e incertezze.

Un modo per ritrovarsi ed essere fotograficamente se stessi. con il proprio universo di contraddizioni , gioie e paure.

Partendo da un punto di vista di compassione, riuscire a sviluppare la storia di ognuno, mostrare come tutto sia collegato, inevitabilmente e come l’inizio sia la fine e come la storia di ogni singolo ed ogni immagine diventi la storia di chiunque e di tutti.

Riproporre il viaggio dell’eroe mitologico, il suo percorso di partenza, ricerca, rinascita e ritorno.

L’importanza della memoria collettiva, e del ritorno al punto di partenza

Pe arrivare ad usare un linguaggio che apre domande e punti interrogativi allontanandosi da risposte e conferme.

Durante questi giorni, vi illustrerò  la mia metodologia di lavoro, tempistiche e ricerca, i materiali di lavoro gli  skecth-books , le cose che faccio mentre metto assieme un progetto, dei libri di riferimento

__________________________________

BIOGRAFIA

Marco Marzocchi nasce a Ferrara nel 1974.

Tra i diversi premi e riconoscimenti, il Gomma Grant nel 2017, il Premio Tabò per Portfolio/ Fotoleggendo 2018, Urbanautica Institute Awards nel 2018 ed Emerging Talents Rome/ Festival di fotografia emergente 2018. I suoi lavori sono stati pubblicati su British Journal of Photography, Phases Magazine, GUP MAgazine, Float Magazine, …

Il suo primo libro “Oyster” è stato pubblicato da VOID nel 2019.

RICONOSCIMENTI

•WINNER of the GOMMA GRANT 2017.
•PREMIO TABO’ Firts Prize Portfolio / FOTOLEGGENDO 2018
•URBANAUTICA INSTITUTE AWARDS 2018
•[FOTOFILMIC18] SHORTLIST I + II + III, Emerging the Next Generation of Film & Analogue Photographers
•EMERGING Talents Rome

MOSTRE

•Copenhagen Photo Festival
•TEMPS ZERO (FOTO WIEN)
•Helsinki Photo Festival “From Helsinki with Love””•Encontros de Imagem Discovery Awards 2018.

•ATHENS PHOTO FESTIVAL 2018

•FOTOLEGGENDO ROME 2018
•EMERGING Talents Rome / Festival di fotografia emergente 2018

PUBBLICATO

•Phases Magazine
•FK Magazine
•GUP Magazine
•YOGURT Magazine
•British Journal of Photography•

FLOAT magazine•

Krakow Photomonth 2016 / DER GREIF

LIBRI

•OYSTER published by VOID
•ARCHIVO zine N°7 ( Winter Issue n.07 2013 Private ) •BLACKLIE VOL. I
•GOMMA GRANT 2017 CATALOGUE
•OSCURA photography 1, 2 , 4. 

www.marcomarzocchi.com

 INFO PRATICHE

DATA WORKSHOP 4-5 Aprile  , 2020
DOVE BOLOGNA 
WORKSHOP FEE €  240